Pagine

martedì 24 gennaio 2017

IMPIANTO DI COMPOSTAGGIO A BASELICE

CARI AMICI,
SICURAMENTE TUTTI SIETE A CONOSCENZA DELL'INTENZIONE DELLA REGIONE CAMPANIA DI REALIZZARE UN'IMPIANTO DI COMPOSTAGGIO A BASELICE.

C'E' DA DIRE CHE NON E' STATA LA REGIONE AD INDIVIDUARE BASELICE QUALE LUOGO DI REALIZZAZZIONE DELL'IMPIANTO, MA E' STATO IL COMUNE DI BASELICE A DARE  LA PROPRIA DISPONIBILITA', A OFFRIRSI.

PER ORA L'UNICA COSA CERTA E' CHE L'IMPIANTO DI BASELICE SARA' L'UNICO DELLA PROVINCIA DI BENEVENTO.

PENSATE CHE SU OLTRE 550 COMUNI DELLA CAMPANIA SOLO 37 HANNO DATO LA DIPSPONIBILITA', E LA REGIONE TRA QUESTI 37 HA DECISO DI FAR REALIZZARE L'IMPIANTO A SOLI 25 COMUNI, TRA CUI BASELICE. LI HA PREMIATI.

MA QUALCUNO SI CHIEDE COME MAI GLI ALTRI COMUNI NON HANNO DATO LA PROPRIA DISPONIBILITA'? O GLI ALTRI 500 SINDACI,  NON PENSANO ALL'AMBIENTE E AGLI EVENTUALI POSTI DI LAVORO CHE SI POTREBBERO CREARE ?

CI SARANNO DUE TIPOLOGIE DI IMPIANTI: UNO DA 12 MILIONI DI EURO ( TIPO QUELLO DI BASELICE), E UNO DA 24 MILIONI DI EURO.

CERTO, 12 MILIONI DI EURO,  E' UNA ROBA DA FAR  LECCARE I BAFFI.

CHE FORTUNA CHE SIAMO STATI SCELTI, O CHE "IGNORANZA POLITICA" DARE LA PROPRIA DISPONIBILITA'?  A VOI LA RISPOSTA.

NESSUNO SA' BENE I DETTAGLI DI TUTTA L'OPERAZIONE, NE' DOVE IL COMUNE , QUANDO HA DATO LA DISPONIBILITA', AVEVA INTENZIONE DI REALIZZARE L'IMPIANTO.  

PER ORA COME GRUPPO DI MINORANZA  E' STATA CHIESTA UNA COPIA DELL'ATTO CON CUI IL COMUNE HA  MANIFESTATO ALLA REGIONE LA PROPRIA DISPONIBILITA'  , IN MODO DA ' INFORMARVI SUL SITO DI REALIZZAZIONEDELL'IMPIANTO.

ABBIAMO ANCHE CHIESTO LA CONVOCAZIONE DI UN CONSIGLIO COMUNALE, CHE PER LEGGE DEVE ESSERE FISSATO ENTRO VENTI GIORNI, IN MODO CHE SI POSSA PARLARE PUBBLICAMENTE DI TALE PROBLEMATICA.

E' UNA SCELTA NON DA POCO, CHE DEVE INTERESSARE TUTTI. BISOGNA METTERE DA PARTE LA POLITICA, LE VARIE FAZIONI, E DISCUTERE DEL PROBLEMA.
NESSUNO HA IL DIRITTO DI DECIDERE DA SOLO IL FUTURO DI UNA COMUNITA'.

INVITO , PERTANTO, TUTTE LE ASSOCIAZIONI CHE SI OCCUPANO DI PROMOZIONE E TUTELA DEL TERRITORIO, TUTTI COLORO CHE FANNO POLITICA, TUTTI I CITTADINI,  A PRENDERE UNA POSIZIONE, A DARE IL PROPRIO CONTRIBUTO.

NON SI TRATTA DI ESSERE A FAVORE O CONTRO CANONICO, A FAVORE O CONTRO MADDALENA, QUI SI TRATTA DEL FUTURO DEL NOSTRO PAESE E SOLO I CITTADINI NE DEVONO DECIDERE LE SORTI.

APPENA SARA' CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE VI INFORMERO'.

MASSIMO MADDALENA.




Nessun commento:

Posta un commento