Pagine

martedì 17 luglio 2018

COMUNE DI BASELICE : QUANTI DEBITI LASCERANNO AL COMUNE GLI ATTUALI AMMINISTRATORI ?


COMUNE DI BASELICE : QUANTI DEBITI LASCERANNO AL COMUNE GLI ATTUALI AMMINISTRATORI ?
 

 
 
E' UNA DOMANDA CUI E' DIFFICILE DARE UNA RISPOSTA, QUELLA DELL'AMMONTARE DEI DEBITI.
 
LA LEGGE IMPONE AGLI ENTI LOCALI, E QUINDI AL COMUNE DI BASELICE, DI VERIFICARE L'ANDAMENTO ECONOMICO ENTRO IL 31 LUGLIO DI OGNI ANNO.
IN PRATICA ENTRO IL 31 LUGLIO SI DOVREBBE ANDARE IN CONSIGLIO COMUNALE E SI DOVREBBERO VERIFICARE E ACCERTARE GLI  EQUILIBRI DI BILANCIO, CIOE', VALUTARE SE CI SONO RISORSE PER IL CORRETTO FUNZIONAMENTO DELL'ENTE.
 
 
VI FACCIO UN ESEMPIO :
 
 
IMMAGINIAMO LA GESTIONE DI UN APPARTAMENTO, DOVE VIVONO 7 STUDENTI (GLI AMMINISTRATORI). POICHE' GLI STUDENTI ( AMMINISTRATORI) DEVONO STUDIARE E NON POSSONO PERDERE TEMPO ,DECIDONO DI INCARICARE TIZIO ,CAIO E SEMPRONIO ( I RESPONSABILI DEI SERVIZI) ALLA GESTIONE DELLE SPESE, PAGANDOLI PER LA GESTIONE.
QUINDI METTONO UNA QUOTA INIZIALE (ENTRATE DELL'ENTE) E LE RIPARTISCONO AI RESPONSABILI PER LA GESTIONE DELL'APPARTAMENTO .
 
IMMAGINIAMO TRE TIPOLOGIE DI SPESE
 

   1 LUCE ELETTRICA, GAS E TASSE  A TIZIO
 
   2 ACQUISTO CIBO E BEVANDE A SEMPRONIO
 
   3 MANUTENZIONE APPARTAMENTO A CAIO
 
 
ENTRO IL 31 LUGLIO I 7 STUDENTI CHIAMANO TIZIO CAIO E SEMPRONIO E SI FANNO DIRE COME VA LA GESTIONE DELL'APPARTAMENTO.
 
A)
SE TIZIO, CAIO E SEMPRONIO COMUNICANO CHE I SOLDI BASTANO SI APPROVA E SI VA AVANTI.
 
B)
SE TIZIO, CAIO E SEMPRONIO DICONO CHE CI SONO CONSUMI ECCESIVI, CHE LE SPESE SONO SUPERIORI A QUANTO HANNO IN CASSA SI CORRE AI RIPARI :
 
- RIDURRE QUELLA SPESA CHE NON VIENE RISPETTATA;
 
- RIDURRE LE SPESE SUPERFLUE ( ESEMPIO ACQUISTO NUTELLA);
 
- AUTOTASSARSI PER FARE CASSA (AUMENTO TASSE).
 
 
SEMBRA UN QUALCOSA DI MOLTO LOGICO E INTUITIVO.
 
 
 
COSA SUCCEDE INVECE AL COMUNE DI BASELICE?
 
- SUCCEDE CHE  A TIZIO ,CAIO E SEMPRONIO (I RESPONSABILI DEI SETTORI ) NESSUNO CHIEDE NIENTE. DI CONSEGUENZA TIZIO ,CAIO E SEMPRONIO NON COMUNICANO NIENTE.
 
- GLI STUDENTI (AMMINISTRATORI ) SI RIUNISCONO (CONSIGLIO COMUNALE), E SENZA CONOSCERE  L'AMMONTARE DELLE  SPESE, DECIDONO CHE VA BENE COSI', ANZI DECIDONO DI COMPRARE ALTRA NUTELLA ( ALTRE SPESE).
 
QUESTO E' STATO FATTO PER DIVERSI ANNI.
 
IN POCHE PAROLE FANNO UNA GESTIONE ALLA CARLONA.
 
 
 
 
IL 12 LUGLIO 2018  GLI STUDENTI (AMMINISTRATORI) SONO STATI DIFFIDATI AD APPROVARE L'ASSESTAMENTO DI BILANCIO SE NON SONO PRESENTI AGLI ATTI LE RELAZIONI DEI RESPONSABILI DEI SERVIZI.
 
TALE RICHIESTA ERA STATA FATTA DAL SOTTOSCRITTO IN DATA 8 MAGGIO 2018, MA AD OGGI LA SITUAZIONE E' LA SEGUENTE :
 
A) TIZIO HA DETTO CHE NON CI SONO DEBITI;
B) CAIO HA DETTO CHE AL MOMENTO E' IMPEGNATO E NON PUO' RISPONDERE;
C) SEMPRONIO HA DETTO CHE NON NE SAPEVA NIENTE NE' DELLA RICHIESTA NE' DI QUESTO ADEMPIMENTO.
 
CON LA RICHIESTA DEL 12 LUGLIO FORSE SIAMO RIUSCITI A CONVINCERLI CHE QUEI DOCUMENTI (RELAZIONI DEI RESPONSABILI DEI SERVIZI), SONO DOCUMENTI NECESSARI E PROPEDEUTICI ALL'ASSESTAMENTO DI BILANCIO.
 
CON QUESTO PASSAGGIO,DIFFIDA, NON POSSONO PIU' NASCONDERE I DEBITI, DEVONO DIRE LA VERITA'.
 
IN TUTTO QUESTO, UNO STUDENTE SI E' RESO CONTO DELLA SITUAZIONE CHE NON ANDAVA ED HA DECISO DI CAMBIARE APPARTAMENTO, UN ALTRO SEMBRA CI STIA  PENSANDO, GLI ALTRI INVECE HANNO DECISO DI UBBIDIRE  AL CAPOCLASSE. (POVERO CAPOCLASSE E' SEMPRE COLPA SUA!!!)
 
IL TUTTO VIENE FATTO IN QUANTO E' DOVEROSO E D'OBBLIGO PER UNA AMMINISTRAZIONE DIRE AI PROPRI CITTADINI COME STANNO LE COSE,QUANTI SONO I DEBITI.
 
AD OGGI SAPPIAMO SOLO CHE SONO OLTRE 130.000 EURO QUELLI CERTI.
 
 
CHI PENSA CHE QUESTE COSE SIANO SOLO UN MODO PER SCREDITARE L'ATTUALE AMMINISTRAZIONE E' IN CATTIVA FEDE, E NON TIENE A CUORE IL COMUNE DI BASELICE.
 
 
UN SALUTO. MASSIMO MADDALENA.
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 

lunedì 9 luglio 2018

IL COMIZIO DEL SINDACO CHE NON C'E'

CARI AMICI, GIUSTO UN ANNO FA, IL 9 LUGLIO 2017 IL GRUPPO DI MINORANZA TENNE UN PUBBLICO COMIZIO PER INFORMARE I CITTADINI DI BASELICE DELL'OPERATO,PENOSO, DELUDENTE E STRAFOTTENTE DELL'ATTUALE AMMINISTRAZIONE  COMUNALE.



TUTTI RICORDERETE  CHE IL SINDACO CANONICO AVEVA PRENOTATO UNA DATA PER TENERE UN SUO COMIZIO PRIMA DEL 9 LUGLIO. MA TALE COMIZIO NON SI TENNE. ERA STATO SOLO UN MODO BALORDO PER DIMOSTRARE CHE ESISTEVANO, LUI E LA SUA SQUADRA. NON SAPEVA COSA DIRE E SOPRATTUTTO NON VOLEVA FAR SPRECARE POMODORI AI CITTADINI.

AVEVA PRENOTATO UN ALTRO COMIZIO ANCHE IL 9 LUGLIO , DOPO QUELLO DELLA MINORANZA, MA NON EBBE IL CORAGGIO DI SALIRE SUL PALCO. E COSA POTEVA DIRE!! MEGLIO EVITARE UNA FIGURACCIA.

POI RIMANDARONO DI QUALCHE SETTIMANA, MA AD OGGI A DISTANZA DI UN ANNO ANCORA NON HA IL CORAGGIO DI SALIRE SUL PALCO E GUARDARE IN FACCIA I CITTADINI. 

QUINDI CANONICO POSSIAMO DIRE CHE NON SA' COSA DIRE E COSA FARE. DICIAMO CHE STA TIRANDO A CAMPARE PER ARRIVARE FINO AL 2019. DEVE PRENDERSI ANCORA 10-11 STIPENDI, OLTRE AGLI STIPENDI DEL 2009-2014 (LA PARTE CHE ANCORA STA IN CASSA!!! CHE FURBACCHIONE CON LA SCUSA DELLA PRESCRIZIONE)

PER IL RESTO? E GLI ALTRI ASPIRANTI SINDACI? COS FANNO? 
CI SONO PERSONAGGI CHE DA ANNI DICONO CHE SI CANDIDERANNO, CHE HANNO LA LISTA PRONTA, CHE SONO I MIGLIORI, MA DOVE STANNO? STANNO SEMPRE IN ATTESA CHE QUALCUNO GLI METTA IL CAPPELLO IN TESTA? STANNO SEMPRE IN ATTESA CHE QUALCUNO GLI DIA IL LASCIAPASSARE? MA NON ERA IL SOTTOSCRITTO CHE DOVEVA SOTTOSTARE A CHISSA' QUALI "ORDINI SUPERIORI"?

STIAMO PARLANDO DI PERSONAGGI CHE NON SANNO NE' CON CHI STARE, NE' COSA FARE. PERSONAGGI CHE HANNO UN SOLO OBIETTIVO : METTERSI LA FASCIA AL COLLO PER DIMOSTRARE CHE ESISTONO ANCHE LORO.

PERSONAGGI CHE NON HANNO ALCUNA INTENZIONE DI FARE QUALCOSA PER IL NOSTRO PAESE, O ALMENO PROVARCI. DEVONO SOLO POTER DIRE "IO SONO IL SINDACO DEL MIO PAESE",TUTTO QUA'.

NOI CI RIVEDREMO CON UN PUBBLICO INCONTRO TRA FINE SETTEMBRE - INIZIO OTTOBRE. PENSO SIA DOVEROSO PER CHI RICOPRE UN RUOLO POLITICO INFORMARE I CITTADINI DI QUELLO CHE ACCADE NEL LORO COMUNE.

LA POLITICA SI FA QUOTIDIANAMENTE E NON OGNI 4 ANNI E SEI MESI.

UN SALUTO. MASSIMO MADDALENA.














domenica 8 luglio 2018

LA BUCA........IL COMUNE.....LA STRAFOTTENZA....I RISARCIMENTI

LA BUCA........IL COMUNE.....
LA STRAFOTTENZA....I RISARCIMENTI



LA BUCA….E' UN QUALCOSA CHE PIACE TALMENTE TANTO  AL NOSTRO SINDACO..CHE NON LE CHIUDE MAI..LE VUOLE LASCIARE A VISTA.

SARA' PERCHE' CI PASSA DENTRO CON LA MACCHINA DEL COMUNE, SARA' PERCHE' , A SUO MODO DI VEDERE, DANNO UN TOCCO DI CLASSE AL NOSTRO COMUNE , MA RESTA IL FATTO...CHE RESTANO SEMPRE LI'. 

CHI MAI PUO' AVERE GIOVAMENTO DALLE BUCHE PRESENTI ORMAI IN TUTTO IL PAESE?
 A MIO AVVISO NESSUNO.

DOBBIAMO ESSERE ORGOGLIOSI, COME CITTADINI, CHE NESSUNO CHIEDE RISARCIMENTI PER EVENTUALI DANNI AL COMUNE.

O MEGLIO SONO POCHI QUELLI CHE  SI CONCEDONO IL LUSSO DI CHIEDERE I DANNI AL COMUNE. 

OCCORREREBBE RICORDARE A QUESTI SIGNORI, CHE CHIEDONO I DANNI AL COMUNE, CHE IL COMUNE "SIAMO NOI", I SOLDI  LI "CACCIANO " I CITTADINI.

PER EVITARE QUINDI CHE IL COMUNE SPENDA TANTI SOLDI PER I RISARCIMENTI AGLI AUTOMIBILISTI, PERSONE O COSE, SAREBBE GIUSTO E DOVEROSO "TAPPARLE".

MA I CITTADINI DI BASELICE SONO ATTENTI A QUESTE COSE ..E SICURAMENTE LO RICORDERANNO AL MOMENTO GIUSTO.


" CHIUDI LE BUCHE"

UN SALUTO. MASSIMO MADDALENA.


sabato 16 giugno 2018

IL PACCO DEL COMUNE DI BASELICE A GUIDA CANONICO


CARI  AMICI
OGGI VI PARLERO' DELL'ULTIMO REGALO CHE VI HANNO FATTO DAL COMUNE DI BASELICE.

NEL MESEDI MAGGIO, TUTTI ABBIAMO RICEVUTO UNA LETTERA CHE CONTENEVA I MODELLI  F 24 PER IL PAGAMENTO DELLA MONNEZZA, CHIAMATA TARI.



SICURAMENTE NON TUTTI AVRANNO FATTO CASO ALLE VARIE VOCI  DI SPESA.

EBBENE, TRA LE VARIE VOCI DI SPESA VI E' RIPORTATA ANCHE QUELLA RELATIVA ALLE SPESE DI SPEDIZIONE CHE AMMONTA A 7,00 EURO.


SI AVETE CAPITO BENE, ANZI BENISSIMO. PER  FAR ARRIVARE QUELLA LETTERA NELLE NOSTRE CASE IL COMUNE DI BASELICE HA CALCOLATO UN COSTO PARI A 7,00 EURO PER OGNI UTENZA.

ORA VI FACCIO VEDERE QUANTO COSTA INVIARE UN PACCO DI 50 CM X 50 CM X 50 CM DA MILANO A BASELICE :




DA MILANO SI SAREBBERO PRESI MENO DI 6 EURO.

QUESTO E' UN PREVENTIVO PER UN SOLO PACCO. PER QUASI MILLE PACCHI, VI LASCIO IMMAGINARE COME SAREBBE DIMINUITO IL COSTO.



POTETE VEDERE E CONSTATARE CHE CON MENO DI 7 EURO CI POTEVANO MANDARE LA LORO LETTERA DA MILANO.

QUALCUNO POTREBBE DIRE : SI HAI RAGIONE , MA A MILANO CHI CE LE PORTAVA LE LETTERE?  HO UNA VAGA IDEA DI CHI LE POTESSE PORTARE ...MA PREFERISCO NON RISPONDERE.

A PARTE LE BATTUTE E IL MIO MODO SARCASTICO DI  METTERVI AL CORRENTE DI QUANTO SUCCEDE SUL COMUNE DI BASELICE, DOBBIAMO CONSTATARE CHE LA SITUAZIONE E' GRAVE. NON SI CAPISCE SE CI SONO O CI FANNO.

IL SOLITO INTELLIGENTONE A QUESTO PUNTO DIRA' : ALLORA DICCI TU COME AVRESTI RISOLTO IL PROBLEMA.

ECCO COME MI SAREI COMPORTATO.

A BASELICE CI SONO TANTI RAGAZZI CHE FANNO IL SERVIZIO CIVILE. PERCHE' NON UTILIZZARLI? SONO SICURO CHE AVREBBERO COLLABORATO TRANQUILLAMENTE.

GLI AMMINISTRATORI PERO' POTREBBERO DIRE : MA I RAGAZZI DEL SERVIZIO CIVILE NON SONO TENUTI A  FARE QUESTE COSE!!

ED IO  GLI AVREI FATTO  VEDERE QUESTE FOTO :



QUESTE SONO  FOTO SCATTATE  NELLA SCUOLA ELEMENTARE DI BASELICE.
 
NONOSTANTE CI FOSSE UNA DITTA CHE AVEVA VINTO UNA GARA DI APPALTO, NONOSTANTE TUTTE LE PERIZIE DI VARIANTE CHE CI SONO STATE, IL COMUNE DI BASELICE HA FATTO PASSARE LO SMALTO ALLE PORTE ED AI TERMOSIFONI AI RAGAZZI DEL SERVIZIO CIVILE, CHE CON GRANDE SPIRITO DI COLLABORAZIONE HANNO FATTO QUANTO RICHIESTO.

ALLORA IO MI CHIEDO :

MA SE I RAGAZZI DEL SERVIZIO CIVILE DEVONO FARE DEI LAVORI SU UN CANTIERE IN CORSO, QUAL'ERA QUELLO DELLE SCUOLE ELEMENTARI,  DOVE C'ERA UNA DITTA CHE AVEVA VINTO LA GARA D'APPALTO, CHE DOVEVA FARSI I LAVORI A SPESE PROPRIE, E IL COMUNE HA PREFERITO "AIUTARLA" CON LA MANODOPERA GRATUITA DEI RAGAZZI DEL SERVIZIO CIVILE, ALLORA, PER QUALE MOTIVO NON CHIEDERE A QUESTI RAGAZZI DI CONSEGNARE LE LETTERE DOVE IL COMUNE NE AVREBBE BENEFICIATO DIRETTAMENTE?

QUESTO E' UN MISTERO.

PER AIUTARE LA DITTA HANNO CHIESTO AI RAGAZZI DI ANDARE A LAVORARE SUL CANTIERE IN CORSO DELLA SCUOLA, PER FAR RISPARMIARE 7 EURO A TUTTI I CITTADINI DI BASELICE NON SONO STATI CAPACI, NON CI AVRANNO PENSATO.

MEGLIO LA DITTA CHE I CITTADINI.


UN SALUTO.
MASSIMO MADDALENA






















martedì 29 maggio 2018

VIA SCIUGOLO...








ECCO LO STATO IN CUI VERSA VIA SCIUGOLO, STRADA NEL PIENO CENTRO DI BASELICE, PERCORSA DA TANTE PERSONE ANZIANE CHE QUOTIDIANAMENTE SONO COSTRETTE A FARE LO SLALOM TRA LE BUCHE.. PER NON PARLARE DELLA PRESENZA DI UNA STRUTTURA RICETTIVA IN FONDO ALLA STRADA. 

E CHE DIAMINE..STIAMO PARLANDO DEL CENTRO DEL PAESE!!

PERCHE' ASPETTARE CHE QUALCUNO SI FACCIA MALE?

PERCHE' ASPETTARE CHE QUALCHE CITTADINO  VADA IN COMUNE A PROTESTARE?

NON SAREBBE MOLTO PIU' SEMPLICE RIPRISTINARLA? PULIRE I TOMBINI E TAGLIARE L'ERBACCIA?

CON MENO DI 50 EURO IL PROBLEMA SI POTREBBE RISOLVERE.

SPERIAMO BENE.

sabato 26 maggio 2018

CIMITERO ABBANDONATO MA COSTOSO



A TITOLO DI CRONACA SI RICORDA AI CITTADINI DI BASELICE  CHE TRA IL 2013 ED IL 2014 L’AMMINISTRAZIONE CANONCIO HA SPESO  NEL CIMITERO OLTRE 250.000 EURO. SI, AVETE CAPITO BENE,  250.000  EURO E NESSUNO SI ERA RESO CONTO DELLO STATO IN CUI VERSAVA LA CAPPELLA PRINCIPALE.
SONO DIVERSI ANNI CHE SI TROVA IN QUESTE CONDIZIONI. "RECINTATA  E  CHIUSA"

A CIO'  SI E' AGIGIUNTO UN MOVIMENTO FRANOSO A VALLE DELL’INGRESSO SECONDARIO DEL CIMITERO. SONO DUE MESI CHE SI TROVA IN QUESTE CONDIZIONI, E NESSUNO SE NE FREGA.

VENIAMO ALLA CUSTODIA DEL CIMITERO..

COME E' NOTO A TUTTI IN QUESTO PERIODO IL CIMTERO E' SENZA CUSTODE,  E QUINDI  SI DEVE PROCEDERE AD UN NUOVO AFFIDAMENTO.
ECCO LA DELIBERA DI GIUNTA CHE LO PROPONE :


PER LO SPENDACCIONE CANONICO, ( SPENDACCIONE CON I SOLDI DEI CITTADINI)  IL COSTO PER LA CUSTODIA E SORVEGLIANZA DEL CIMITERO ,PER UN PERIODO DI TRE ANNI, E’ PARI A OLTRE 100.00 EURO. PARI A OLTRE 2800 EURO MENSILI.
FINO AD OGGI E’ COSTATO AI CITTADINI DI BASELICE OLTRE 2600 EURO MENSILI IVA COMPRESA.
OVVIAMENTE LUI CI DIRA’ CHE IL COSTO PER IL TRIENNIO GLI E’ STATO CONSIGLIATO DAI RESPONSABILI DEI SERVIZI; MA OVVIAMENTE NON E' COSI.
VI SPIEGO IL PERCHE’ CON UN ESEMPIO.
QUANDO LA RACCOLTA DIFFERENZIATA COSTAVA  94.000 EURO ALL’ANNO COSA DICEVANO ? DICEVANO CHE A MENO DI TANTO IL SERVIZIO NON SI POTEVA APPALTARE.
DOPO TANTE DISCUSSIONI, E QUALCHE LETTERINA A CHI DI DOVERE, HANNO CAPITO CHE  LA RACCOLTA DIFFERENZIATA SI POTEVA FARE A  70.000 EURO ANNUI.
 QUINDI GRAZIE ALLA MINORANZA TUTTI I CITTADINI DI BASELICE RISPARMIANO 20.000 ERUO ALL’ANNO SULLA RACCOLTA DIFFERENZIATA.

PER IL CIMITERO SI POTEVA FARE, O MEGLIO SI DOVREBBE FARE, O ANCORA MEGLIO SI DOVRA’ FARE  LO STESSO DISCORSO.
POTREBBE COSTARE MOLTO MA MOLTO MENO LA SORVEGLIANZA E CUSTODIA . E’ UNA QUESTIONE DI VOLONTA' POLITICA. VOLONTA’ CHE NON SEMBRA ESSERCI. 
SE POI SI CONSIDERA LO STATO ECONOMICAMENTE  PIETOSO IN CUI HANNO PORTATO IL COMUNE DI BASELICE, CI SI RENDE CONTO ANCORA DI PIU’ DELLA MANCANZA DI VOLONTA’ DI RISOLVERE I PROBLEMI  E NELLA FATTISPECIE, DI INIZIARE A RIPIANARE I DEBITI.
ECCO UN ESEMPIO DI QUANTO SPENDONO PER SERVIZI SIMILI ALTRI COMUNI MOLTO, MA MOLTO PIU' GRANDI DI BASELICE :
COMUNE DI OLEGGIO 13.000 ABITANTI

COMUNE ROSSANO VENETO  8500 ABITANTI



E L’AMMINISTRAZIONE CANONICO CHE FA? 
DICE AL RESPONSABILE  DEL SERVIZIO DI PROCEDERE CON UN GARA D’APPALTO PER UN AFFIDAMENTO SEMPRE PIU COSTOSO. PER UN AFFIDAMENTO DI OLTRE 100.00 EURO A TRIENNIO.
IN UNA FAMIGLIA CON PROBLEMI ECONOMICI COME CI SI COMPORTEREBBE IN UNA SITUAZIONE DEL GENERE? SI FAREBBE ATTENZIONE A RIDURRE LE SPESE  E GLI SPRECHI O SI CONTINUEREBBE A SPENDERE A CASACCIO? 
CHI PAGHERA’ QUESTI DEBITI CHE CI LASCERA’ CANONICO?
COME DICEVA IL  GRANDE TOTO…ED IO ( COMUNE) PAGO..

CREDO CHE OGNUONO DI NOI POSSA A QUESTO PUNTO TRARRE LE PRORIE CONCLUSIONI.
UN SALUTO.
MASSIMO MADDALENA